Sono aperte le iscrizioni

Dal 7 gennaio e fino al 31 gennaio sono aperte le iscrizioni ai nidi e alle scuole dell’infanzia.
Si tratta di una scelta davvero importante.
Per la tua iscrizione all’ Istituto Scolastico “Il Baobab” contatta il 339 225 5604 e richiedi un appuntamento!

Come scegliere la scuola giusta per tuo figlio?

Fino al 31 gennaio sono aperte le iscrizioni ai nidi e alle scuole dell’infanzia.

Si tratta di una scelta davvero importante.

Ecco alcuni suggerimenti della dott.ssa Michela Tuccillo per sceglierla al meglio.

⓵ ✅Verifica il codice di #autorizzazione al Comune

⓶ ✅Chiedi #recensioni sulle scuole a mamme di cui ti fidi

⓷ ✅Valuta il livello di #preparazione e competenza di maestre, operatori e personale della scuola.

⓸ ✅Dai uno sguardo ai #menù

⓹ ✅ Chiedi una lista chiara delle #spese da affrontare

⓺ ✅Visita la #struttura e valuta il livello di sicurezza e pulizia della scuola e delle aule.

Per la tua iscrizione al Baobab contatta il 339 225 5604 e richiedi un appuntamento!

Consigli per una ninna nanna serena

Il riposo è una necessità fisiologica che cambia con il passare degli anni.

Ecco I consigli di Arianna Ecuba, maestra e educatrice del Baobab, per rendere la ninna un momento sereno:

✅ Creare una piccola routine che aiuterà il bambino a comprendere che sta arrivando il momento di dormire, come fare un bagnetto rilassante, mettere il pigiamino, abbassare le luci, leggere una storiella

✅ #Verbalizzare sempre quello che facciamo, fin da quando è piccolo, aiutandoci con frasi “adesso è il momento della nanna” , “ lo so, piangi perché sei stanco”, “la tua mamma ti aiuta a riposare”

✅ Cercare di mantenere stabili gli #orari del sonno, di modo che il bambino possa abituarsi a un ritmo e a una ritualità che lo aiuteranno a sentirsi rassicurato.

✅ Usare oggetti transizionali, un #peluche o un amico della nanna, può essere di molto aiuto per facilitare l’addormentamento.

È importate farlo dormire nella propria culla o lettino in modo da rafforzare il proprio senso di autonomia.

Concediamo l’eccezione di dormire nel lettone con mamma e papà nel caso in cui il bimbo è ammalato o se sta attraversando una fase particolare della vita.

Non utilizzare il sonno come punizione.

Non sgridare mai il bambino, soprattutto quando è più grande, dicendogli frasi del tipo “Se non ti comporti bene ti mando a dormire” in quanto aumenteranno la sua visione negativa del dormire.

E voi genitori quale “tecnica” utilizzate per far dormire i vostri bambini?